Tourdion


Vai ai contenuti

La nostra storia

Biografia

L'Associazione Culturale e Musicale Tourdion di Cavalicco (UD) nasce nel 1998, attualmente i componenti sono 22.

Sin dall'inizio l'Associazione è stata diretta dal noto tenore Federico Lepre che, grazie alle sue capacità e conoscenze musicali, è riuscito a formare i componenti del gruppo plasmandone l'espressione collettiva.

Il repertorio di musica liturgica e popolare ha da sempre distinto la compagine nelle varie rappresentazioni, sia per la qualità sia per l'originalità dei brani proposti.

Dal 2000 il direttore artistico Federico Lepre, con piacere ed entusiasmo della corale, ha proposto la musica lirica quale nuovo programma per l'Associazione, rendendola una delle poche realtà non professioniste ad operare in questo ambito.

Le prime esibizioni di musica lirica risalgono al 2002 quando furono tre i concerti tenuti in regione, con brani tratti da
La Cenerentola di Rossini, Sonnambula di Bellini, Don Pasquale e L'elisir d'amore di Donizetti.

Nel 2003 la corale esegue con successo, in varie località, l'opera lirica
L'elisir d'amore di Donizetti.
Partecipa inoltre alla XXIII edizione del concerto sinfonico di Ferragosto, con l'orchestra "Bartolomeo Bruni" di Cuneo ripreso in diretta televisiva RAI.

Nel 2004 ha partecipato, unitamente ad altri due cori veneti, ad importanti concerti lirici nel nord Italia eseguendo il più noto repertorio della musica lirica con un quintetto di ottoni; da ricordare in particolar modo quello tenuto in provincia di Verona con la signora della lirica Katia Ricciarelli.

Sempre nel 2004 l'Associazione ha partecipato all'Opera
Aida a Carcassonne in Francia con famosi solisti internazionali, l'orchestra sinfonica di Como ed il corpo di ballo dell'Ucraina.

Inoltre ha eseguito in collaborazione con la Stradivarius Chamber Orchestra la
Messa in Re min. KV 65 di Mozart.

L'anno 2005 ha visto l'Associazione eseguire in Friuli ed in provincia di Mantova l'opera
Don Pasquale di Donizetti.

Nel 2006 è stato presentato il concerto lirico leggero
Emozioni in cui il coro ed i solisti hanno interpretato noti brani della tradizione leggera italiana e del musical.

Nello stesso anno l'Associazione ha reso omaggio a Mozart con un concerto di musica liturgica a San Daniele del Friuli.

L'evento più importante del 2007 è stato il Concerto lirico
In...canto di...vino all'Auditorium di Feletto Umberto con la partecipazione, oltre ai solisti ed al coro, del prestigioso Ensemble Veneziano Musica a Palazzo. Nel corso della serata sono stati eseguiti brani tratti da opere famose, il cui filo conduttore era ... il nettare dell'uva.

Nel 2008, in maggio e giugno, insieme alla "Società Filarmonica G. Verdi" di Ronchi dei Legionari ed all'orchestra filarmonica "Città di Monfalcone", ha presentato a Udine, Grado e Cervignano del Friuli, l'Oratorio di L. Perosi
La Risurrezione di Cristo.

Nel luglio dello stesso anno ha portato in scena, al teatro L. Bon di Colugna (UD), l'opera lirica
Così fan tutte, dramma giocoso in due atti di W.A. Mozart.

Nel dicembre del 2008 a Paderno (UD), Colugna (UD) e Montereale Valcellina (PN), insieme alla Corale Polifonica di Montereale Valcellina ed alla Piccola Orchestra città di Udine, solisti Carolina Ramirez Ibanez, Ida Maria Turri e Federico Lepre, ha eseguito il
Dixit Dominus di A. Vivaldi. Il concerto di Colugna è stato registrato dal vivo e riprodotto su cd.

L'otto marzo 2009 l'Associazione è stata chiamata ad accompagnare la S. Messa solenne in occasione della tradizionale festa di S. Valentino a Udine.

Tra aprile e maggio ha nuovamente eseguito
La Risurrezione di Cristo di L. Perosi nella chiesa parrocchiale di Pozzuolo del Friuli (in collaborazione con l'Associazione Italiana Trapiantati di Fegato e dell'Associazione Donatori Organi Friuli - Venezia Giulia) ed al Teatro Comunale di Gradisca d'Isonzo.

Nel luglio del 2009 la formazione corale ha presentato al teatro Bon di Colugna il concerto lirico
Une soìrèe à l'opèra, arie famose e duetti d'opera dell'800 francese con protagonisti il soprano Diana Mian ed il tenore Federico Lepre.

In agosto, con la Corale Polifonica di Montereale Valcellina, l'Orchestra Filarmonia Veneta G. Malipiero, i solisti Marcela Chacòn Sanchez, Larissa Demidova, Federico Lepre e Abramo Rosalen, ha eseguito a Maniago il
Requiem di G. Verdi sotto la direzione del M° Maurizio Baldin.

Il 13 settembre 2009 la corale ha accompagnato la S. Messa Solenne in occasione della venuta delle S. Reliquie di S. Antonio di Padova nella chiesa della B. V. Addolorata di Gradisca d'Isonzo (GO) ed il 19 settembre, a Udine, ha partecipato alla cerimonia di intitolazione dell'area verde di via Selvuzzis ai Donatori di Organi.

Nel dicembre 2009 con numerose esecuzioni nel periodo natalizio, si sono aggiunte al repertorio la
Misa Criolla e Navidad Nuestra di Ariel Ramirez per soli coro e orchestra.

Per le celebrazioni pasquali del 2010 il Tourdion ha eseguito lo
Stabat Mater di F. J. Haydn a Porcia (PN), Cividale del Friuli e Montereale Valcellina (PN).

Nel luglio dello stesso anno ha partecipato al concerto lirico
Verdi e l'Opera dell'Italia Unita a San Vito al Tagliamento (PN) con l'Orchestra Mitteleuropea.

Il 17 e 24 settembre 2010 ha messo in scena, al teatro Luigi Bon di Colugna, lo spettacolo
Musica proibita...canzoni italiane del primo Novecento.

Per le celebrazioni natalizie del 2010 ha eseguito il
Vespro della Beata Vergine di Giovanni Battista Pergolesi.

I 150 anni dell'Unità d'Italia sono stati celebrati con l'organizzazione del concerto lirico
Sull'ali dorate di Verdi portato in scena nel luglio 2011 a Feletto Umberto (UD) e Ponte di Piave (TV) con il coro lirico Voci del Piave di Salgareda e la Società Filarmonica Giuseppe Verdi di Ronchi dei Legionari.

Nel successivo mese di settembre, ha debuttato
La traviata di G. Verdi al Palazzo dei Congressi di Sirmione (BS) ed in ottobre ha partecipato al 2° Festival Internazionale di Gruppi Corali a Pineda de Mar in Spagna.

Nel marzo ed aprile del 2012 ha riproposto lo
Stabat Mater di F J. Haydn a Pagnacco (UD) e Pordenone.

In luglio, accompagnato dalla banda musicale "Filarmonica La Prime Lus 1812" ha presentato, a Feletto Umberto (UD), il concerto
Musical Minds... Musicalmente, le più trascinanti melodie del musical americano.

In settembre ha messo in scena l'opera lirica
Madama Butterfly di G. Puccini a Sirmione (BS) ed ha partecipato alla manifestazione "Friuli Doc" con un concerto nella centralissima piazza Libertà di Udine. Per le festività natalizie ha eseguito il Magnificat RV 611 ed il Gloria RV 589 di Antonio Vivaldi per soli, coro e orchestra a Latisana, Udine, Montereale Valcellina, Venzone e Monfalcone.

Per la ricorrenza pasquale del 2013 ha partecipato alla manifestazione "Paschalia" organizzando il concerto
Psallite illi et laudate eum in sono tubae, tympano et organo con la "Filarmonica la prime lus 1812" di Bertiolo. Per il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi ha organizzato in giugno il concerto lirico SempreVerdi all'Opera con la direzione del M° Maurizio Zaccaria e la partecipazione del tenore Federico Lepre, della Società Filarmonica di Turriaco e dei cori "Gialuth" di Roveredo in Piano, "Seghizzi" di Gorizia, "L. Perosi" di Fiumicello e della Basilica di Aquileia; repliche a Gorizia, Pordenone, Talmassons e Fiumicello.

In ottobre ha partecipato all'VIII edizione del Festival Internazionale di cori "
Cantus Angeli" a Mercato San Severino (SA).

Ha partecipato a "Nativitas 2013" con l'esecuzione della "
Petite Messe Solennelle" di G. Rossini a Udine e Monfalcone ed a "Paschalia 2014" con l'esecuzione del concerto "Vox in spatio" con gli Juvenes Cantores del Duomo di Udine.

Nel maggio dello stesso anno è stata protagonista della commedia musicale in lingua friulana di Rodolfo Kubik "
Va, vilote, puartade dal vint", andata in scena in prima assoluta europea al Teatro Nuovo Giovanni da Udine con la direzione del M° Fabrizio Da Ros e la regia di Gianmaria Romagnoli; in giugno ha realizzato lo spettacolo "Un mondo d'Operetta!" a Feletto Umberto (UD) e Turriaco (GO) ed è stata protagonista del poema musicale "Che lingua batterà il mio orecchio, chi ascolterà le mie canzoni..." a Pagnacco e Udine. In agosto ha partecipato alla prima edizione del "GdA International Choir Festival" a Gradisca d'Isonzo (GO) ed in settembre al Festival Internazionale "Cantare in montagna" a Wolfsberg (A); per le festività natalizie ha eseguito la "Messa per S. Faustino Martire" di G. B. Candotti, nell'ambito del concerto "Jesu Redemptor Omnium" realizzato con il Coro "Egidio Fant" di San Daniele del Friuli.

Per la rassegna "Paschalia 2015" ha eseguito lo "
Stabat Mater" di F. J. Haydn a Savorgnano del Torre (UD). Il tradizionale concerto estivo di Feletto Umberto è stato dedicato quest'anno al centenario della Grande Guerra con il titolo "Musiche dai due fronti... il nemico è come noi"; parole e musiche per raccontare la guerra italo - austriaca. In luglio ha partecipato a "Opere in Concerto 2015" - "Cadenza Perfetta" a Casa Asquini di Roveredo di Varmo (UD) ed a Natale ha eseguito l' "Oratorio di Natale" Op. 12 di C. Saint Saens ed il concerto "Christmas Movie Melodies".

Nel giugno del 2016 ha realizzato lo spettacolo "
Invito all'Opera con delitto", arie del grande melodramma con ironia e un pizzico di... suspense. Nel luglio dello stesso anno ha preso parte all'opera lirica "Il Barbiere di Siviglia" per la regia di Davide Garattini Raimondi, andato in scena al Teatro Nuovo Giovannni da Udine ed al Castello di San Giusto a Trieste. Ha quindi organizzato il concerto rievocativo "Mascagni a Tolmezzo" nel Teatro Tenda di Illegio sotto la direzione del M° Maurizio Zaccaria. In occasione del Natale ha eseguito il "Te Deum" di M. A. Charpentier per il cartellone di "Ovunque è Natale" del Comune di Udine.

Il 2017 è iniziato con la rappresentazione dello spettacolo "
Invito all'Opera con delitto" al Teatro Palamostre di Udine ed è proseguito con l'organizzazione del concerto lirico "Gran Galà dei Tre Tenori... leggero, lirico e drammatico, tre aggettivi per una voce" andato in scena a Feletto Umberto (UD) per poi proseguire con il "Rigoletto" di G. Verdi a Castions di Strada (UD) e Talmassons (UD). In luglio, per il Piccolo Festival del Friuli Venezia Giulia, è stato protagonista de "La Cenerentola" di G. Rossini al Teatro di Cormons (GO) ed al Castello di Spessa a Capriva del Friuli (GO). Il 24 ottobre, in occasione del centenario della storica battaglia, ha partecipato alla cerimonia religiosa nel Santuario Militare di Sv. Anton a Caporetto a cui ha fatto seguito un concerto con l'ottetto sloveno Simon Gregorcic. Il 6 novembre ha preso parte allo spettacolo rievocativo per il centenario della "Rivoluzione di Ottobre" intitolato "Musica e/è Rivoluzione" al Teatro Verdi di Gorizia e successivamente ha organizzato il concerto "Caporetto insegna..." andato in scena al Teatro Bon di Colugna con la partecipazione straordinaria dell'attore Carlo Tolazzi. Il 19 dicembre, nel Duomo di Lignano Sabbiadoro, ha eseguito la "Messa di Gloria" di Rossini sotto la direzione del M° Jacopo Brusa. il 2017 si è concluso con la realizzazione del concerto "Incjant Furlan" all'Auditorium di Pasian di Prato (UD), visione contemporanea della Romanza friulana.

Nel 2018 ha partecipato all'ottava edizione di Paschalia, organizzata dall'USCI FVG, con il concerto "
Il dolore di un Figlio, l'amore di una Madre" insieme al coro "Iuneves Harmoniae" di Udine, eseguito a Goricizza di Codroipo (UD) e a Udine. In giugno ha eseguito in forma di concerto l'opera lirica "La Traviata" di G. Verdi a Feletto Umberto (UD) con repliche a Turriaco (GO) e Talmassons (UD).
L'anno è proseguito con l'ideazione e la realizzazione del ciclo di concerti intitolato "
Come Maria ai piedi della Croce" a Ovaro, Cercivento, Gemona del Friuli e Codroipo.

Da alcuni anni la corale propone a dicembre dei concerti natalizi con pezzi tradizionali friulani, italiani, stranieri e in particolare "carols" anglosassoni.

Attualmente l'Associazione ha all'attivo sette CD, di cui due di musica popolare, tre liturgici, uno lirico ed uno di musica leggera



Torna ai contenuti | Torna al menu